11Jan2016

Abito sposa: l’abito a 3 veli dal corredo al dipinto

Intervista a Michela Zelaschi creatrice dell’abito a 3 veli

Arianna Zombini

 

Chi ha il corredo della nonna o della mamma che giace inutilizzato dentro un baule dimenticato? Quasi tutte noi!

Lenzuola o tovaglie, ricamate a mano, in cotone o in lino, possono riprendere vita e diventare parte dell'abito da sposa: una fodera, ad esempio, quel primo velo che sta a contatto con la pelle. Questa è la suggestiva idea di Michela Zelaschi de La Sposa Dipinta che, su richiesta, nei suoi abiti crea la fodera con il corredo delle spose. Un'idea che emoziona, quella di indossare in un giorno così importante anche solo un velo di stoffa che appartiene alla tradizione di famiglia.

 

Molti abiti li crea a 3 veli (o strati):

  1. lo strato a contatto con la pelle (la "fodera della nonna")

  2. lo strato intermedio che dipinge (Michela è biodecoratrice di interni)

  3. quello superiore, molto leggero che lascia intravedere il decoro sottostante e viene decorato superficialmente, creando un effetto "tridimensionale".

In alcuni modelli gli strati sono due: quello "della nonna" e un unico tessuto vegetale e dipinto.

 


Solo tessuti vegetali, che non comprendono alcuna parte derivata da animale o da petrolio, che come si sa nuoce sia indossarlo che alla salute del pianeta. Ecosostenibilità! Michela riscopre la canapa, una fibra che non necessita di alcun trattamento chimico alla fonte, nè veleni, nè diserbanti, che conserva sia il caldo che il freddo, quindi è un ottimo tessuto sia in estate che in inverno. Ma utilizza anche mussole di cotone biologico ortica e bamboo.

 

Parliamo di colore e dipinto.

Normalmente gli abiti sono bianchi perchè vengono colorati di bianco o sbiancati con procedimenti chimici. I tessuti che usa Michela sono bianchi perchè è bianca la fibra. Le tonalità del bianco vanno dal bianco candido al colore corda della canapa.

Per la decorazione usa una tecnica particolare che sfuma i tessuti. L'idea iniziale era di usare colori vegetali, ma Michela verifica che non sono stabili alla luce: alcuni sbiadiscono, altri cambiano completamente tono. In attesa che vengano prodotti colori vegetali stabili, usa colori per stoffa atossici all'acqua, stabili ai lavaggi, che possono essere stirati sia per fissare il colore sia successivamente. Con l'accorgimento di mettere la parte dipinta fra due stoffe, non a diretto contatto con la pelle.

Il decoro non viene realizzato ad abito finito, ma viene concepito insieme all'abito: abito e pittura sono un tutt'uno. Molti dicono che sembra addirittura stampato già all'origine.

 

Vediamo come stanno insieme i 3 veli.

La struttura dell'abito è molto semplice, raffinata ma non troppo ricercata. Niente parti in metallo o in plastica, quindi al bando stecche e cerniere. I bottoni devono essere di recupero, ad ogni modo crea delle asole che poi serviranno per far passare un cordoncino che chiuda l'abito. Le cuciture sono fatte a mano, la macchina da cucire viene impiegata solo per cuciture dritte e di lunga metratura.

Michela tende a non "ingabbiare" il corpo, ma a seguire la sua naturalezza e le sue forme con l'abito. Già alla prima prova le sue spose dicono che non lo sentono nemmeno addosso, l'abito è sempre leggero.


Se vi piace l'idea della fodera della nonna, dei veli, dei tessuti vegetali e del dipinto potete approfondire su www.lasposadipinta.it.

 

Ringraziamo Michela Zelaschi de La Sposa Dipinta per averci raccontato il suo lavoro e averci messo a disposizione le foto dei suoi abiti.  

cerca nel sito

GRATIS PER TE IL MEMO DELLA SPOSA BIO

Iscriviti alla newsletter e riceverai subito in regalo il Memo della Sposa Bio per aiutarti nei preparativi!

Cliccando su ISCRIVITI si accettano le condizioni sulla PRIVACY.

archivio

Leggi tutti gli articoli

pacchetti sposa

Trattamenti bio-eco per la sposa: viso, corpo, capelli

bomboniere

Prodotti cosmetici e alimenti bio in confezione regalo e bomboniera

Sposabio Bag

L'esclusiva borsa firmata dalle migliori stiliste dell'ecobio Italiano e da Alchimia Natura cosmetici ecobio, con tutto il necessario per il giorno del tuo matrimonio, per il tuo viaggio di nozze o per i momenti speciali. Idea regalo per un matrimonio, da regalarsi o farsi regalare!


sposa
bio-eco
ecologico
green
wedding
matrimonio
stress
lavanda
artigianato
anti-age

torna
indietro
sfoglia
archivio